logo di stampa italiano
 
Sei in: Business by Business » Area Gas

Analisi delle attività relative all'Area Gas

Al 31 dicembre 2011, l’area Gas si presenta in crescita rispetto all’esercizio precedente sia in termini assoluti che in termini percentuali di contributo al margine operativo lordo del Gruppo:

(mln/€)31-dic-1031-dic-11Var. Ass.Var. %
Margine operativo lordo area193,9208,7+14,8+7,6%
Margine operativo lordo gruppo607,3644,8+37,5+6,2%
Peso percentuale31,9%32,4%+0,5 p.p. 

La tabella seguente riporta i principali indicatori quantitativi dell’area:

Dati quantitativi31-dic-1031-dic-11Var. Ass.Var. %
Numero clienti (unità in migliaia)1.072,51.114,5+42,0+3,9%
Volumi distribuiti gas (milioni di mcubi)2.504,12.389,2-114,9-4,6%
Volumi venduti gas (milioni di mcubi)2.914,03.321,0+407,0+14,0%
- di cui volumi Trading721,81.252,6+530,8+73,5%
Volumi erogati calore (Gwht)534,5499,3-35,2-6,6%

I volumi distribuiti, passano da 2.504,1 milioni di metri cubi del 2010 ai 2.389,2 del 2011, con una diminuzione del 4,6%. Tale calo è confermato anche dalla diminuzione della domanda nazionale di gas naturale pari al 5,0%; la ragione e’ da ricercare principalmente nell’andamento climatico con temperature medie superiori rispetto all’anno precedente.

 I volumi venduti di gas invece passano da 2.914,0 milioni di metri cubi del 2010 ai 3.321,0 del 2011, con un aumento del 14,0% rispetto all’analogo periodo del 2010, per effetto della crescita dei volumi intermediati grazie all’ampliamento del portafoglio grossisti e per le maggiori forniture a grandi punti di consumo, come le centrali termoelettriche. Da evidenziare l’incorporazione di Sadori Gas in Hera Comm Marche che ha contribuito alla crescita dell’1,5% sul totale dei volumi venduti.

I volumi erogati di calore passano da 534,5 GWht del 2010 ai 499,3 dell’esercizio 2011, con un decremento del 6,6%, legato anch’esso alle maggiori temperature medie del 2011, che hanno causato un minor consumo di calore.

Il numero di clienti aumenta del 3,9%, passando da 1.072,5 mila a 1.114,5 mila clienti, grazie all’incorporazione di Sadori per 34,5 mila clienti e per la restante quota all’importante attività di vendita a mercato libero.

Si riporta di seguito la sintesi dei risultati economici dell’area:

Conto economico
(mln/€)
31-dic-10Inc.%31-dic-11Inc%Var. Ass.Var. %
Ricavi1.237,1 1.490,2 +253,1+20,5%
Costi operativi(1.003,3)-81,1%(1.224,7)-82,2%+221,4+22,1%
Costi del personale(66,9)-5,4%(70,1)-4,7%+3,2+4,8%
Costi capitalizzati27,02,2%13,30,9%-13,7-50,7%
Margine operativo lordo193,915,7%208,714,0%+14,8+7,6%

I ricavi aumentano del 20,5%, passando da 1.237,1 milioni di euro del 2010 ai 1.490,2 milioni di euro del 2011, per effetto dei maggiori ricavi da vendita, legati all’aumento del costo della materia prima, dei maggiori volumi intermediati e dei maggiori ricavi da distribuzione.

I costi operativi evidenziano una crescita del 22,1 %, dovuta all’aumento del costo della materia prima gas naturale e ai maggiori volumi intermediati.

Il Margine Operativo Lordo nell’area Gas aumenta di 14,8 milioni di euro, passando da 193,9 a 208,7 milioni di euro, nonostante una diminuzione della marginalità percentuale, dal 15,7% del 2010 al 14,0% del 2011.

Il buon risultato dell’area è da imputare ai maggiori margini di vendita, grazie ai buoni contratti di acquisto della materia prima e ai maggiori ricavi da distribuzione, per gli approfondimenti si rimanda all’apposito paragrafo relativo agli aspetti regolatori del business.

 

 
Approfondisci questo argomento sul nostro sito