logo di stampa italiano
 
Sei in: Overview » Risultati economici e finanziari

Risultati economici e finanziari

Dati sintetici consolidati del Gruppo:

(milioni di €)31-dic-10Inc.%31-dic-11Inc.%Variaz.%
Ricavi3.666,9 4.105,7 +12,0%
Margine Operativo Lordo607,316,6%644,815,7%+6,2%
Margine Operativo 315,48,6%334,58,1%+6,1%
Risultato Netto142,13,9%126,83,1%-10,8%

Risultati economici e finanziari

I risultati del 2011, pur in presenza di una persistente congiuntura economica particolarmente sfavorevole, mostrano una crescita di tutti i principali indicatori economici e quantitativi. Le principali aree d’affari continuano a mostrarsi in costante crescita rispetto all’esercizio precedente, ad eccezione dell’area ambiente, sulla quale è più evidente l’impatto del rallentamento delle attività produttive.

I principali risultati economici ed operativi sono tutti in aumento. Anche l’utile netto s’incrementa rispetto all’esercizio precedente se si tiene conto degli effetti positivi, non ricorrenti, relativi ad operazioni di affrancamento di maggiori valori non riconosciuti fiscalmente: 25,1 milioni di euro nel 2010 e 7,6 nel 2011.

Gli indicatori quantitativi sono per la maggior parte in aumento: si evidenziano maggiori volumi venduti di energia elettrica, grazie anche all’assegnazione della gestione dei clienti in salvaguardia per le regioni Lombardia, Toscana, Lazio e Abruzzo, Molise e Puglia, per il triennio 2011-2013, e maggiori volumi di acqua somministrata. Si segnalano, invece, minori volumi venduti e distribuiti di gas e di calore, a causa di temperature medie più elevate rispetto all’anno precedente comunque compensati da maggiori volumi intermediati, e i minori volumi di rifiuti commercializzati.

Inoltre, si segnalano i seguenti avvenimenti accaduti nel corso dell’esercizio 2011:

  • Il Gruppo Herambiente, da febbraio 2011, consolida al 50% le attività della società Enomondo, che gestisce un impianto a biomasse da 13 MWe, in società con Caviro Distillerie Srl.
  • Hera Comm Marche ha incorporato, da luglio 2011, la società Sadori Gas, che conta un portafoglio clienti di oltre 34.000 contratti, in grado di generare oltre 47 milioni di mc di gas venduto all’anno, distribuiti su 42 Comuni fra le provincie di Pesaro-Urbino, Ancona e L’Aquila.
  • Hera SpA ha ampliato il perimetro di attività del servizio di distribuzione Gas vincendo la gara pubblica per il servizio nel comune di Formignana (FE) dal primo luglio 2011 e acquisendo le reti dei comuni di Pievepelago, Riolunato e Fiumalbo (Mo) dal primo giugno 2011; i volumi distribuiti annui aumenteranno di circa 4 mln mc.

 

Come già emerso dal bilancio al 31 dicembre 2010, lo schema di Conto Economico Consolidato tiene conto  dell’interpretazione del principio contabile IFRIC 12 “Accordi per servizi in concessione” .A livello contabile, l’effetto di tale interpretazione , invariante sui risultati, è la rappresentazione a conto economico dei lavori d‘investimento eseguiti sui beni in concessione, limitatamente ai servizi a rete. Si evidenziano quindi maggiori altri ricavi operativi per 143,6 milioni di euro per il 2011 e per 135,2 milioni di euro per il 2010, minori costi capitalizzati per 35,5 milioni di euro nel 2011 e 35,4 milioni di euro nel 2010 e maggiori costi operativi per servizi, materiali e altre spese operative per 108,1 milioni di euro nel 2011 e 99,8 milioni di euro nel 2010.