logo di stampa italiano
 

13 Proventi e oneri finanziari

 
Proventi finanziari20112010Variazioni
Derivati su tassi 80.605 63.265 17.340
Banche5.5399634.576
Clienti3.6984.324-626
Proventi da valutazione a fair value di passività finanziarie-  20.861-20.861
Plusvalenze su partecipazioni e dividendi da altre imprese 13912910
Altri proventi finanziari2.5021.4791.023
Totale 92.483 91.021 1.462

 

Oneri finanziari20112010Variazioni
Prestiti obbligazionari  87.671 77.913 9.758
Oneri da valutazione a fair value di passività finanziarie56.74446.9559.789
Derivati su tassi29.34246.862-17.520
Attualizzazione di fondi e leasing finanziari13.57513.5696
Mutui passivi11.16010.325835
Scoperti di conto corrente4.0272.9201.107
Minusvalenze e svalutazione di partecipzioni26516249
Altri oneri finanziari9.2038.0821.121
Totale211.987206.642 5.345

La variazione della gestione finanziaria nel suo complesso è commentata nella relazione sulla gestione.

Di seguito sono commentate le voci più significative.

Per le voci "Proventi e oneri da valutazione al fair value di passività finanziarie" e "Derivati su tassi", si rinvia alla nota 21 della situazione patrimoniale finanziaria.

Gli oneri finanziari relativi ai "Prestiti obbligazionari" sono costituiti per:

  • 76.541 migliaia di euro da oneri effettivamente corrisposti (62.459 migliaia di euro nell'anno 2010);
  • 11.129 migliaia di euro, da oneri generati dalla valutazione di tali passività finanziarie al costo ammortizzato (15.454 migliaia di euro nell'anno 2010). In relazione a tale metodologia, si segnala che nel ricalcolo si è ipotizzata la durata massima dei finanziamenti e che pertanto non vengano esercitate, alle scadenze previste contrattualmente, le put option lungo la durata dei finanziamenti stessi.


L'incremento rispetto all'esercizio precedente è imputabile principalmente ai maggiori oneri calcolati:

  • sul prestito obbligazionario convertibile di nominali 140 milioni di euro emesso con decorrenza novembre 2010;
  • sulle ulteriori erogazioni di 20 milioni di euro relativi ai due finanziamenti "put loan" con decorrenza novembre e dicembre 2010;
  • sull'ulteriore erogazione di 50 milioni di euro relativi al prestito obbligazionario "put bond" con decorrenza ottobre 2011.


Per un dettaglio dei prestiti obbligazionari sottoscritti dal Gruppo si rimanda alla nota 31 "Banche e finanziamenti a medio/lungo e a breve termine".

"Plusvalenze su partecipazioni e dividendi da altre imprese", 139 migliaia di euro, riguardano i dividendi percepiti nel corso del 2011 dalle società Ricicla Srl, Service Imola Srl e Banca di Credito Cooperativo.

"Minusvalenze e svalutazione di partecipazioni", sono costituite da minusvalenze contabilizzate a seguito della chiusura della liquidazione delle società Ingenia Srl, Consorzio Energia Servizi Bologna e Italcic, rispettivamente per 64 migliaia di euro, 5 migliaia di euro e 35 migliaia di euro e dalla svalutazione della partecipazione nella Società Intercomunale Servizi Spa posta in liquidazione il 27 giugno 2011, per 161 migliaia di euro.

Per quanto riguarda gli "Altri oneri finanziari" la voce comprende principalmente gli oneri sostenuti per cessione di crediti "pro-soluto", per 7.463 migliaia di euro (6.286 migliaia di euro al 31 dicembre 2010).

La voce "Attualizzazione di fondi e leasing finanziari" è così composta:

 20112010Variazioni
Ripristino beni di terzi 6.238 4.495 1.743
Post mortem discariche5.2067.104-1.898
Trattamento di fine rapporto e altri benefici ai dipendenti1.6851.427258
Leasing finanziari 446 543-97
Totale 13.575 13.569 6